Progetto per i nuovi servizi di igiene urbana nelle frazioni del Comune di Teramo

Il modello di servizio proposto è il sistema di raccolta domiciliare con l’integrazione di isole ecologiche informatizzate e con l’avvio della misurazione puntuale della quantità di rifiuti urbani residui conferiti al servizio pubblico su base volumetrica.

I servizi a chiamata di raccolta, ingombranti, beni durevoli, RAEE e della frazione verde e potature restano invariati. Il servizio a chiamata di raccolta pannolini e pannoloni avviene attarverso la fornitura di sacchi identificati con un codice alfanumerico.

Presso il Centro di Raccolta Rifiuti è possibile conferire i rifiuti urbani e speciali assimilati agli urbani oggetto di raccolta differenziata secondo le attuali modalità.

L'avvio dei nuovi servizi è previsto per il giorno 1° Ottobre 2020.

Di seguito si riportano in elenco le informazioni rilevanti relative al nuovo progetto.

-) Utenza coinvolte, modalità di raccolta ed ecoisole consigliate della ZONA A e della ZONA B

-) Lettera programmatica dell'Amministrazione Comunale (clicca qui per visualizzarla);

-) Lettera informativa necessaria alle utenze domestiche per il ritiro delle attrezzature presso il Parco della Scienza che avverrà dal 9 al 31 Marzo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00 e il sabato dalle ore 9:00 alle ore13:00. Le utenze non domestiche riceverranno le attrezzature direttamente nella loro sede (clicca qui per visualizzarla).

-) KIT STANDARD UTENZE DOMESTICHE E SIMILARI

Un mastello da 35 litri per la raccolta del RUR dotato di tag (Fornito a tutte le utenze singole di colore grigio);

Un mastello da 35 litri per la raccolta della carta e del cartone (Fornito a tutte le utenze singole e condominiali fino a 6 unità abitative di colore blu);

Un contenitore di volumetria adeguata per la raccolta della carta e del cartone (da 120 a 660 litri) per le utenze condominiali con più di 6 unità abitative di colore blu;

Un contenitore di volumetria adeguata per la raccolta degli imballaggi in vetro (da 120 a 240 litri) per le utenze condominiali con più di 6 unità abitative di colore verde;

Una fornitura costituita da 50 sacchi biodegradabili da 12 litri per la raccolta della frazione organica umida (Fornito a tutte le utenze domestiche arichiesta);

Una fornitura costituita da 50 sacchi da 90 litri per la raccolta del multimateriale leggero "Imballaggi in plastica e metallici" (Fornito a tutte le utenze a richiesta);

Un adesivo da collocare sul vecchio mastello da 25 litri per la raccolta del rifiuto urbano residuo da far apporre per la raccolta della frazione imballaggi in vetro (Fornito a tutte le utenze domestiche singole);

Una fornitura costituita da 26 buste da 35 litri identificate con un codice alfanumerico per la raccolta della frazione RUR pannolini/pannoloni (A richiesta dell'utenza).

Per le utenze individuate come CASE SPARSE verrà garantità la fornitura di un contenitore adeguato per la raccolta del RUR. Queste utenze domestiche devono conferire i propri rifiuti differenziati presso le Ecoisole Informatizzate situate nella zona geografica di riferimento ovvero a richiesta su una Ecoisola alternativa.

-) KIT STANDARD UTENZE NON DOMESTICHE 

Un contenitore di volumetria adeguata per la raccolta del RUR da 120 a 660 litri dotato di tag (Fornito a tutte le utenze non domestiche);

Un contenitore di volumetria adeguata per la raccolta della frazione organica da 120 a 240 litri (Fornito a tutte le utenze non domestiche);

Un contenitore di volumetria adeguata per la raccolta della carta e del cartone da 120 a 660 litri (Fornito a tutte le utenze non domestiche);

Un contenitore di volumetria adeguata per la raccolta del multimateriale leggero da 240 a 660 litri (Fornito a tutte le utenze non domestiche);

Un contenitore di volumetria adeguata per la raccolta degli imballaggi in vetro da 120 a 240 litri (Fornito a tutte le utenze non domestiche).

Le utenze non domestiche come gli uffici, le agenzie, gli studi professionali, i negozi di abbigliamento, le librerie, le edicole, le farmacie, i tabaccai, i parrucchieri sono pregate di recarsi presso la sede dell'Infopoint al Parco della Scienza (Via Antonio De Benedictis, 1 - Zona Gammarana) per ricevere il proprio kit dal lunedì al sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:00 ed il martedì e giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

-) CALENDARI DI RACCOLTA

Calendario Utenze domestiche e similari della ZONA A;

Calendario Utenze domestiche e similari della ZONA B;

Calendario Utenze non domestiche della ZONA A;

Calendario Utenze non domestiche della ZONA B.

-) ECOISOLA INFORMATIZZATA (clicca qui per visualizzarla)

Guarda il VIDEO realizzato dall'Assessore all'Ambiente Dott.ssa Martina Maranella e dal Responsabile del Settore Ambiente Ing. Alessandra Di Giuseppe Cafà del Comune di Teramo sulle modalità di funzionamento.

Trova l'Ecoisola a servizio della tua frazione nella MAPPA 

Partenza dei nuovi servizi di igiene urbana nelle frazioni del Comune di Teramo, interviene l'AD

della società Teramo Ambiente S.p.A..

Guarda l'intervista all'Amministratore Delegato Enrico Prandin

-) GESTIONE DEI SERVIZI NELLE CASE SPARSE

1) Per le case sparse (utenze domestiche) la raccolta del rifiuto urbano residuo - RUR avviene ogni quindici giorni e coincide in base alla zona (A o B) con il giorno di raccolta delle altre utenze domestiche.

2) Le utenze che hanno ritirato il mastello da 35 lt dotato di TAG identificativo devono conferire i rifiuti differenziati presso le Ecoisole nelle quali risultano abilitati in base alla zona.

In questo caso hanno diritto ad una riduzione della parte variabile della TARI pari al 45% (ART. 17 del Regolamento TARI approvato il 4/08/20 con Delibera n. 34 del 04/08/2020).

3) Se non hanno ritirato il mastello da 35 lt dotato di TAG identificativo o se lo hanno ritirato ma non vogliono più aderire devono riconsegnare il mastello ed utilizzare contenitori per il rifiuto indifferenziato di volumetria da 240 lt o al massimo 360 lt disponibile o fornito dai Servizi di Igiene Urbana.

In questo caso hanno diritto ad una riduzione della parte variabile della TARI pari al 20% (ART. 17 del Regolamento TARI approvato il 4/08/20 con Delibera n. 34 del 04/08/2020).

Per le utenze che aderiscono al progetto è attivo anche il servizio pannolini e pannoloni insieme agli altri servizi a chiamata (Esempio raccolta ingombranti e RAEE).

Per le utenze che non aderiscono al progetto sono attiviti gli altri servizi a chiamata (Esempio raccolta ingombranti e RAEE).

In aggiornamento

counter

Ultime NovitÓ

Gioca con noi "IL RICICLONE" Ŕ online!!!
La societÓ Te.Am. Teramo Ambiente S.p.A. comunica che da oggi Ŕ online sulla homepage del sito il gioco "IL RICICLONE" ...
TERAMO PULITA F'AMMATTI' 12
La Te.Am. Teramo Ambiente S.p.A comunica che giovedý 22 Ottobre, giovedý in cui non viene effettuata la raccolta ...

Percentuali RD